Descrizione

La nuova centrale è costituita da un gruppo di generazione, composto da un’unità turbogas, da un generatore di vapore a recupero per la produzione di vapore e da una turbina a vapore a condensazione. Alimentato da gas naturale direttamente da metanodotto della società SGI, l’impianto eroga una potenza termica di circa 82 MW ed una potenza elettrica di circa 44 MW ed è stato progettato e realizzato per la cogenerazione, cioè la produzione combinata di elettricità e calore da un unico impianto, utilizzando una singola fonte di energia.

impianto

Il sistema cogenerativo, oltre ad assicurare un significativo risparmio di energia primaria rispetto a produzioni separate delle stesse quantità di energia elettrica e termica, soddisfa completamente le necessità energetiche (elettriche e termiche) del comprensorio industriale di Colleferro e garantisce un’elevata affidabilità nella loro fornitura.

A tal scopo, la centrale può anche funzionare, in condizioni “alternative”, facendo affidamento su una caldaia ausiliaria, dimensionata per fornire il vapore e l’energia elettrica (tramite una turbina a vapore) necessari ai fabbisogni del comprensorio industriale. Il vapore prodotto dalla centrale alimenta, tramite l’anello di distribuzione esistente, i vari utenti termici del comprensorio, mentre il surplus d’energia elettrica prodotta è immesso nella rete elettrica nazionale. La Centrale, in un futuro prossimo, potrebbe teleriscaldare una porzione di territorio del comune di Colleferro (quartiere IV km).