Sottostazione elettrica

L’energia elettrica prodotta dalla centrale ha una tensione di 11,5 kV. La quota immessa nella Rete di Trasmissione Nazionale viene elevata alla tensione di 150 kV tramite trasformatore elevatore 11,5/150 kV, mentre la quota parte distribuita al comprensorio viene elevata a 20 kV tramite trasformatore elevatore 11,5/20 kV. La sottostazione elettrica collega, mediante un elettrodotto dedicato, la centrale alla Rete di Trasmissione Nazionale, distante in linea d’aria circa 2,5 km dalla centrale in direzione nord est.